domenica 26 dicembre 2010

Ma sei Emo?

buonasalveee :3
i miei mi hanno abbandonata a casa e io ho passato un pomeriggio fra thè caldo, panettone e making video da mettere i prossimi giorni sul mio YTChannel (fa figo ehh? *-*). Che pomeriggio da nerd o.ò

comunque, il titolo non è messo li a caso xD c'è un simpatico individuo che su netlog mi fa domande assurde e che mi ha dato lo spunto per questo pezzo *-* in realtà volevo scriverlo già da tempo un post del genere, o forse dovevo. Ora che però sto sentendo veramente il peso di quello che è successo a settembre, e prima che finisca questo 2010, mi sono decisa.

L'argomento non è difficile da intuire. Sen'è parlato molto, fra Durex, emo e tutte le parole che questa Italia ci ha messo in bocca. Alla tv su Pomeriggio 5 dalla D'urso non c'erano persone estranee per me. C'era il mio migliore amico, Ginger President. Ha cercato di difendere un mondo che apparteneva ad un pò tutti noi giovani partecipanti. Dopo quell'intervista ho pianto. Ho pianto perchè l'avevano aggredito verbalmente, ho pianto per quei vermi di opinionisti, ho pianto perchè sapevo che non ci sarebbe più stato nessun Durex (o AFterSkull) in cui andare e vedere lui e gli altri miei amici. Lui non lo vedo da luglio. Vi sembra giusto? Allora io dico, chiudiamo tutte le discoteche, perchè non mi dite che certe cose succedevano solo li.

Non degeneriamo per favore. Racchiuderò ciò che penso in semplici risposte e semplici domande o affermazioni che mi sono state rivolte.



Fanno ancora le feste emo?
No, non le fanno più, anzi feste emo non le hanno mai fatte. Il Durex era una festa per alternativi, forse un pò troppo stereotipati, ma gli emo non centravano nulla. I media però sono stati attratti dallo scandalo minorile e hanno ingrandito tutto a capofitto. Hanno fatto di tutta la branca dark un fascio in cui gli emo erano proprio l'ultima categoria da interpellare.

tu andavi al durex, quindi sei una zoccola.
certo, se andare alle feste per vedere i miei amici è da zoccole, allora lo sono. se ballare sul cubo con loro è da zoccole, allora lo sono.

in quelle teste colorate non avete niente.
ok, lo ammetto: non sono brava in matematica e non ho voti altissimi in altre materie. Ma non mi sembra di essere una che non ha opinioni e non sa esprimerle.

siete delle cattive persone.
mi diverto sempre  avedere come reagiscono con stupore le persone a cui faccio un favore o aiuto. anche se ho un tatuaggio e dei capelli colorati, faccio sedere comunque i vecchietti al posto mio in autobus. semplicemente perchè i miei genitori mi hanno educato ad essere buona col prossimo. Vedo tante persone "normali" che sono l'incarnazione della malignità, ma a loro non viene detto niente. Vi sembra giusto?

sarete dei cattivi genitori.
quando e se sarò madre di qualcuno, saprò come educare mio figlio in base a ciò in cui credo e che mi hanno insegnato a loro volta i miei. E sarò fiera di far vedere a mio figlia/figlio le foto di quando ero giovane, perchè sono le foto fatte con i miei amici più cari (che però spero ci saranno ancora nella mia vita), quelli che mi hanno fatto sorridere, che mi hanno sostenuta nei momenti brutti.

ma sei emo?
no, non esiste solo quella branca del dark.

che cosa sei allora?
un armadillo. Posso essere un armadillo? : D

a parte gli scherzi, vorrei solo dire una cosa. Ho le idee abbastanza chiare su chi sono. Ho appena scritto uno stato sul mio profilo di facebook:

"essere alternativi vuol dire essere originali. Io non sono più metallara, non sono nemmeno emo o scene queen. Prendo tutto quello che mi piace dalle diverse categorie e lo faccio mio. Metto semplicemente ciò che mi piace, anche se mi attirano di più i vestiti strani. E non mi vergogno di avere 20 anni e i capelli bicolore anzi, sono soddisfatta così."


Questo è importante per me. Sapere chi sono io.


scusate per il post lungo e anche un pò nevrotico xD 
baciups, dalla Mimi : ***

13 commenti:

  1. Mi sembra un bellissimo sfogo di una persona che adoro, una persona diversa da me che, grazie la cielo, una testa ce l'ha, anche se è un po' scemottina (elemento importante che ci ha fatte incontrare u.u), come me del resto!
    Bellina, serviva un capro espiatorio per far vedere che il sistema funziona, ci siete andati di mezzo voi, quando sappiamo bene entrambe quanto siano peggiori altri ambienti ._.
    *appulpa il suo armadillo*

    RispondiElimina
  2. ma grazie amore mio *O* muahaha ho la lettrice di parte xD naaa la moglia non è di parte u.u armadilliamocii *_*

    RispondiElimina
  3. Indubbiamente sono di parte, sei comunque mia moglie ma dire che sono sempre ed incondizionatamente dalla tua parte direi che è totalmente sbagliato xD Insomma, che razza di relazione potrebbe esistere tra noi se ti assecondassi e basta? ù_ù e poi, se così dovesse essere, conoscendomi, dovresti essere tu ad assecondare me è_é xDDD
    *elefanta*

    RispondiElimina
  4. lei è mia moglie da due anni *_* <3 mia mia mia *very proud*

    RispondiElimina
  5. CAZZO AMO,è UN BELLISSIMO POST!!!

    Questo è importante per me. Sapere chi sono io.
    GIA..LA COSIDDETTA GENTE "NORMALE" è COSI IMPAURITA DALLA GENTE COSIDDETTA"STRANA" PERCHè ,IN REALTA',NOI RIUSCIAMO A TROVARE UN MODO PER ESPRIMERE NOI STESSI INTERIORMENTE ED ESTERIORMENTE. MAGARI A VOLTE ESAGERIAMO,MAGARI SI GIRERANNO TUTTI APPENA SALIAMO SU DI UN PULLMAN,MAGARI CI METTIAMO TROPPO TRUCCO E SPENDIAMO UN PO'TROPPO PER VESTITI E MENO PER LIBRI O PRODOTTI EQUO E SOLIDALI MA,QUANTO MENO,L'IMPORTANTE è AVERE IL CORAGGIO DI TRASMETTERE Sè STESSI TRAMITE LA MODA CHE,DI PER Sè,è ASSOLUTAMENTE PARTE DELLA NOSTRA NATURA.

    RispondiElimina
  6. eggià amo...forse essere alternativi vuol dire anche solo avere mentalità più aperta e ciò non vuol dire non avere testa ed essere irresponsabili, ma solo vedere le cose sotto un punto di vista con molte più sfaccettature di quelle che gli altri vedono...

    grazie per il commento, sono contenta che ti sia piaciuto il post ^__^

    RispondiElimina
  7. Il vostro modo di essere, di esprimervi, di mostrarvi, nel nostro "bellissimo" e quantomeno "amato" mondo, forse appare un tentativo di "provocazione"; li lascia a bocca aperta, stupiti, scandalizzati...ma cosa li scandalizza? Come possono restare basiti davanti a persone che hanno così tanto coraggio da non nascondersi dietro la normalità, intesa come monotonia? Chi disprezza, compra.

    RispondiElimina
  8. pussha il nostro non è visto come coraggio, ma per loro è solo esibizionismo e simbolo di persona vuota...non abbiamo un cervello per ragionare, solo capelli da tingere e vestiti da comprare ._. e se fai qualcosa di buono per qualcuno in pubblico o ti vedono leggere un libro ti guardano come se fossi un elefante in tutù rosa ._.

    RispondiElimina
  9. Quindi tu hai preso parte a "Fantasia" della Disney??? Cioè, sei così celebre e non me lo dici! Sei crudele! xD

    RispondiElimina
  10. xDDD io sono un armadillo vestito da elefante col tutù rosa che legge °-°

    RispondiElimina
  11. Non posso che amarti sempre più *-*

    RispondiElimina
  12. Ormai anche dire "Sono solo me stesso!" ti sbatte automaticamente in una categoria.

    Alla fine BAFFANGULO, ognuno faccia e indossi quello che preferisce, tanto si avrà sempre da ridire comunque.

    Peace :D

    RispondiElimina
  13. già Cice c'è sempre qualcosa che non va xD

    RispondiElimina